Asp Crotone, campagna di informazione sull’ictus

CROTONE – Agisci in fretta l’ictus non aspetta. Questo lo slogan della campagna di informazione e sensibilizzazione – “Facciamo Luce sullo stroke” – promossa dall’Asp di Crotone insieme al’Uoc di neurologia/stroke unit dell’ospedale. Nelle prossime settimane i neurologi dello Stroke Unit dell’ospedale di Crotone saranno in giro per la provincia dove terranno incontri con i cittadini per spiegare loro quali sono i segnali da non sottovalutare. Infatti, mentre nell’infarto il dolore fa correre in ospedale, nell’ictus ischemico i sintomi vengono spesso confusi con altre patologie come una botta al braccio o un colpo di freddo in faccia.
La campagna di sensibilizzazione è stata presentata nella biblioteca dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone alla presenza del direttore generale facente funzione, Maria Pompea Bernardi, del referente sanitario, Pietro Brisinda, del primario di neurologia, Domenico Bosco. Ospiti due luminari calabresi del settore: Domenico Consoli, già primario di neurologia all’ospedale di Vibo Valentia e responsabile regionale del percorso diagnostico terapeutico dell’ictus, e William Auteri, primario neuroradiologo dell’Annunziata di Cosenza.

Gli incontri della campagna Facciamo luce sullo stroke si svolgeranno alle ore 18 nei seguenti comuni:

  • 16 ottobre Mesoraca,
  • 13 novembre Cirò Marina
  • 11 dicembre Scandale
  • 15 gennaio 2020 Verzino
  • 12 febbraio 2020 Torre Melissa
  • 11 marzo 2020 Cutro
  • 15 aprile 2020 Caccuri
  • 13 maggio 2020 Crotone