Assassinio maresciallo Di Gennaro, messaggi di solidarietà anche all’Arma di Crotone

CROTONE – “A Voi, Numi Tutelari della Sicurezza Pubblica e della pace civile il ringraziamento di una cittadina crotonese (di origine pugliese).
P.S. Voi, Eroi ogni giorno, persone generose ed indispensabili!”. E’ questo il testo di uno dei messaggi giunti al comando provinciale di Crotone dei carabinieri per esprimere solidarietà all’Arma in seguito al vile assassinio del maresciallo maggiore dei carabinieri Vincenzo Carlo Di Gennaro, avvenuto a Cagnano Varano (FG) il 13 aprile. Un assassinio che ha suscitato emozione in tutta Italia ed anche nelle caserme dei carabinieri del comando provinciale di Crotone sono arrivati messaggi di solidarietà nei confronti dell’Arma. Lo rende noto il Comandante Provinciale –  tenente colonnello Alessandro Colella – che, con l’occasione, rivolge a tutti quei cittadini il sentito ringraziamento dei carabinieri che quotidianamente svolgono il proprio servizio in questa provincia.
In un altro messaggio ricevuto dai carabinieri di Crotone si legge: “Sempre vicini alla benemerita Arma dei Carabinieri ed in particolare in questo difficile momento dell’uccisione del maresciallo Vincenzo Di Gennaro. Grazie a tutti Voi servitori della Nostra Amata Patria.”