Basso profilo, ai domiciliari l’assessore regionale al Bilancio Franco Talarico

L’assessore al Bilancio della Regione Calabria e segretario regionale dell’Udc, Francesco Talarico, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione antimafia “Basso profilo” coordinata dalla Dda di Catanzaro. Nella stessa inchiesta è indagato il segretario nazionale del partito, Lorenzo Cesa, che ha annunciato le sue dimissioni.

Talarico, 54 anni, di Lamezia Terme, commercialista, in passato, ha ricoperto la carica di presidente del Consiglio regionale della Calabria oltre che di consigliere provinciale di Catanzaro e consigliere regionale.