Bilancio comunale, le royalties del metano destinate alle imprese di Crotone

tiziana costantino, prefettura crotone, comune crotone, tiziana tombesi, ugo pugliese

CROTONE – Le royalties per l’estrazione del metano saranno destinate alle imprese dopo le verifiche in materia di aiuti di Stato. Lo ha comunicato il commissario straordinario del Comune di Crotone, Tiziana Costantino, annunciando che venerdì 7 agosto sono state consegnate all’organo di revisione del Comune, che dovrà verificarne la regolarità e la sostenibilità finanziaria, i documenti per la redazione del bilancio di previsione che, alla fine della verifica, verrà adottato con i poteri del Consiglio, in tempi molto anticipati rispetto a quelli previsti dalle ultime disposizioni normative.

“Nell’intento di fare di questo fondamentale mezzo di amministrazione dell’Ente uno strumento non recessivo ma di sviluppo, nei margini consentiti dalla disponibilità finanziaria – ha scritto il Commissario -, si è inteso dedicare alle attività produttive la destinazione di una parte consistente dei proventi provenienti dalle “royalties” ottenuti dalle concessione di coltivazione di idrocarburi nel territorio di Crotone e nelle aree marine prospicienti, secondo procedure che potranno prevedere eventuale notifica alla Commissione Europea per opportune verifiche di sua compenteza in materia di regime di aiuti di Stato”.