Budimir: sono felice di essere tornato con il Crotone

“Per me è una giornata molto importante perché sono di nuovo un calciatore del Crotone”. Sono le prime parole emozionate di Ante Budimir, l’attaccante croato che nella tarda serata del 5 luglio ha firmato l’accordo che ha sancito il passaggio del calciatore dalla Sampdoria al Crotone con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni di euro.  “Sono molto felice ed entusiasta per la nuova stagione – ha detto Ante Budimir – mi sento carico e sono pronto per mettermi a disposizione dell’allenatore ed aiutare la squadra per il prossimo campionato”.
Budimir, protagonista con i suoi 16 gol della promozione in Serie A del Crotone nella stagione 2015-2016, torna con la voglia di riscattarsi dopo un torneo in sordina alla Sampdoria. “Credo che il Crotone possa fare buone cose. L’anno scorso ho visto tante partite del Crotone e non mi piace dire che la salvezza sia stata un miracolo, credo invece che dietro ci sia stato un grande lavoro ed una mentalità di non arrendersi che il mister Nicola ha saputo trasmettere ai ragazzi”.
L’attaccante sottolinea il suo grazie “al presidente Gianni Vrenna ed al direttore Raffaele Vrenna che hanno fatto di tutto per avermi di nuovo al Crotone”.
L’attaccante rivela di aver già parlato con Nicola e lo ringrazia “per l’opportunità che mi ha dato per crescere come calciatore e uomo”. Infine un pensiero agli ultras del Crotone:  “Saluto tutti i tifosi , sono la nostra forza e sono sicuro che ci aiuteranno per la nuova stagione”.



In questo articolo: