Crotone-Spal, Budimir: doppietta inutile, ora testa bassa e lavorare

Ante Budimir esulta dopo il gol del pareggio contro la Spal

CROTONE – La sua prima doppietta in Serie A non riesce a festeggiarla Ante Budimir. Due gol che si sono rivelati inutili per la causa del Crotone: “Peccato – dice l’accattante salito a sei reti in stagione – fa tanto male perché nonostante i due gol si va a casa senza nulla. Senza punti”.

Ante Budimir però si mette alle spalle il ko interno: “Non è tempo per piangere ora bisogna andare avanti e lavorare. Ci sono delle cose da valutare per migliorare. Per questo adesso andiamo a lavorare a testa bassa consapevoli che ci sono delle cose da migliorare per fare punti e salvarci il prima possibile. Fino all’ultimo minuto bisogna lottare”.

La doppietta rivaluta l’attaccante agli occhi del tecnico che nelle ultime gare lo aveva tenuto fuori: “No, io sono sempre stato disponibile. Sono entrato quando serviva dare il mio contributo. Io sono a disposizione come tutta la rosa e dobbiamo tutti essere uniti e pronti”.



In questo articolo: