Budimir: contro il Verona massima concentrazione per fare risultato

“Che sia Milan o Verona, andiamo in campo con la consapevolezza dei nostri mezzi e per dare il meglio di noi”. Ante Budimir rappresenta la voglia di riscatto del Crotone dopo la sconfitta contro il Milan arrivata anche a causa di una decisione arbitrale presa con il Var. “Contro il Milan ci abbiamo provato anche in dieci – dice il centravanti croato del Crotone – e abbiamo mostrato qualcosa di buono. Con Verona sarà una gara difficile che dobbiamo affrontare con la massima concentrazione per fare risultato. Abbiamo preparato la gara con la stessa attenzione di sempre: non importa se sia il Milan o il Verona, noi dobbiamo fare sempre un metro in più dell’avversario per vincere”.

Coincidenze: nell’anno della promozione in A del Crotone, Ante Budimir iniziò a segnare alla seconda giornata per poi non fermarsi più. Domenica 27 agosto sarà la seconda giornata: “Non mi interessa se segno, mi interessa festeggiare la vittoria insieme a tutti. Se con un mio gol è bene, altrimenti le reti verranno”.

L’attaccante ha rivelato anche le sue emozioni al debutto in Serie A con il Crotone davanti al pubblico che nella stagione 2015-2016 lo ha osannato: “E’ stata una serata importante perché tornavo di nuovo a giocare davanti ad un pubblico che conosco e dove ho vissuto una bella stagione. Poi giocavo in uno stadio pieno, più grande rispetto a quello nel quale avevo giocato. E’ stato emozionante. Tutto bello a parte il risultato. Spero che tra due giorni sarà però meglio”.



In questo articolo: