Buoni spesa direttamente sul cellulare, il Comune stila una lista di commercianti

consumi, calabria, borsino, demoskopika,

Il Comune di Crotone ha avviato una manifestazione di interesse per acquisire la disponibilità degli esercizi commerciali alimentari della città all’accettazione dei buoni spesa che lo stesso ente erogherà a favore delle famiglie bisognose. Erogazione, spendita e rimborso ai commercianti avverranno tramite una piattaforma elettronica della quale il Comune di è dotato.

Piattaforma sulla quale l’ente provvederà a caricare la lista dei beneficiari del buono, con i relativi importi assegnati a ciascun cittadino, che lo riceveranno in automatico direttamente sul proprio smartphone tramite sms, whatsapp o sulla email personale, da mostrare all’esercente una volta arrivato alla cassa.

Sulla stessa piattaforma verrà caricato l’elenco dei negozi alimentari presso i quali sarà possibile utilizzare i buoni spesa. Il cittadino beneficiario potrà utilizzarlo anche in diversi negozi alimentari.

Allo stesso tempo i negozi che avranno aderito all’iniziativa dovranno scaricare un’applicazione dal cellulare o dal tablet, da utilizzare per la lettura elettronica dei buoni e per il loro relativo utilizzo, ad esempio scaricando la lista delle operazioni effettuate presso la propria struttura; in tal modo si potrà chiedere direttamente al Comune il rimborso della somma spesa dal cittadino con il buono. A quel punto l’ente, dopo una verifica dei compensi richiesti, provvederà a pagare agli esercizi pubblici entro 10 giorni.

Gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa potranno erogare soltanto i prodotti alimentari e di prima necessità esclusi gli alcolici.