I calciatori del Crotone tra i quadri di Fo ed i giochi di matematica

CROTONE – Visitatori di eccezione giovedì 15 marzo alla mostra dei quadri di Dario Fo allestita nelle sale del Museo ai Giardini di Pitagora: a vedere l’esposizione sono arrivati il direttore generale dell’Fc Crotone,  Raffaele Vrenna, insieme ai calciatori Federico Ceccherini, Mario Sampirisi e Nwankwo Simy. A fare loro da guida alla mostra su Lucrezia Borgia realizzata con i dipinti del premio Nobel per la letteratura Dario Fo, sono stati gli allievi del liceo linguistico ‘Gravina’ di Crotone. Dirigenti e calciatori si sono anche provati nei vari giochi di logica e matematica che caratterizzano alcune delle sale del Museo. Ad accogliere la delegazione dell’Fc Crotone c’era il presidente del Consorzio Jobel che gestisce il museo ed i giardini di Pitagora.

“E’ stata una bella mattinata – ha detto il dg Raffaele Vrenna – per far scoprire anche ai nostri ragazzi che vengono da fuori sia la storia di Crotone legata a Pitagora che la mostra di Dario Fo che la nostra città si onora di ospitare. Un modo per conoscere il premio nobel per la letteratura anche sotto un’altra veste. Molto simpatica anche la parte interattiva e ludica che ci hanno proposto gli alunni del Gravina è stato istruttivo. Anche nel calcio abbiamo tanta geometria e matematica da applicare e magari potrà servire a giocare con più serenità con l’occhio vigile perché la salvezza non è ancora certa. Domenica, per restare in ambito culturale, è una sfida tra Magna Grecia e Roma, speriamo che vada un po’ meglio a noi stavolta rispetto a quanto ha detto la storia”.