Capuano si presenta: sono qui per la causa del Crotone

Marco Capuano e Gianni Vrenna

CROTONE  – “Sono qui per mettermi a disposizione della causa del Crotone e conquistare la salvezza”. Si è presentato in conferenza stampa con queste parole Marco Capuano, difensore centrale di 27 anni, che il Crotone ha preso in prestito dal Cagliari con un impegno di riscatto legato al risultato: ovvero se il Crotone si salverà il cartellino di Capuano verrà acquistato dalla società calabrese.
Capuano ha sottolineato “l’orgoglio di vestire la maglia del Crotone che è una squadra che non molla mai, una squadra compatta che mi ha fatto una buona impressione. Io ho iniziato da terzino, poi Zeman quando ero a Pescara mi ha spostato centrale: un ruolo che mi piace di più. Sono sicuro di lavorare bene con mister Zenga per centrare l’obbiettivo della salvezza. Io sono pronto, mi mancano dei minuti nelle gambe perché non gioco da un po’ e non vedo ora di iniziare per aiutare la squadra e dimostrare il mio valore”.
Il neo calciatore del Crotone, che condivide con l’altro difensore rossoblu Bruno Martella le origini abruzzesi e l’aver giocato nelle giovanili del Pescara, parlando del campionato ha sottolineato: “Quello di quest’anno è sicuramente più difficile per salvezza e le prossime gara saranno decisive per Crotone”. Parlando della sua ex sqadra, il Cagliari che il Crotone incontrerà il 28 gennaio allo Scida ha detto: “Il Cagliari ha una rosa forte ed alla lunga non penso si troverà nelle zone calde della classifica”. Capuano vestirà la maglia numero 23.