Carabinieri, insediato il nuovo comandante provinciale Mambor. Alla Compagnia di Cirò Marina arriva Martorana

CROTONE – Cambio al vertice del comando provinciale dell’Arma dei carabinieri dove si è insediato il tenente colonnello Gabriele Mambor subentrato al tenente colonnello Alessandro Colella.

Mambor, 47 anni, arriva a Crotone da Bari dove era al comando del Reparto operativo: “Dire che noi carabinieri siamo al servizio dei cittadini non è una frase di circostanza: il ruolo dei carabinieri e delle altre forze dell’ordine è fondamentale sul territorio perché contribuisce a mantenere viso quel patto sociale con le istituzioni. Io farò di tutto per essere il custode del dovere che abbiamo noi carabinieri di essere al servizio dei cittadini. Il nostro lavoro è quello di lavorare per il rispetto della legalità in ogni suo aspetto. Un compito che non può, però, essere solo mutuato alle forze dell’ordine. Per questo auspico una collaborazione con i cittadini affinché ci aiutino a fare meglio il nostro lavoro”.

Per il nuovo comandante provinciale dei carabinieri si tratta di un ritorno in Calabria dove il tenente colonnello era stato già nei Cacciatori di Vibo Valentia e al comando del Ros di Reggio Calabria: “Sono molto legato a questa regione . detto il nuovo comandante provinciale di Crotone – ed ho la presunzione di sentirmi a casa. Qui a Crotone ho trovato personale motivato. Per un comandante il primo dovere è essere all’altezza dei suoi uomini che sono in prima linea e spero di poterlo essere”.

Insieme a Mambor è arrivato nel comando provinciale di Crotone anche il capitano Stefano Martorana, 29 anni di Ragusa, che andrà a comandare la Compagnia di Cirò Marina. Martorana arriva da Cagliari dove guidava il Nucleo operativo. Il capitano Alessandro Epifanio, che ha comandato la compagnia di Cirò Marina, è andato a Reggimento Tuscania a Livorno.