Chievo-Crotone, “frasi offensive all’arbitro”: ammenda al presidente Vrenna

Gianni Vrenna

Un turno di squalifica a Zanellato, e 5000 euro di multa al presidente Gianni Vrenna. Le scorie dell’incredibile sconfitta di Verona contro il Chievo sono infinite, e il giudice sportivo ha rincarato la dose. Il centrocampista rossoblù è stato fermato per una giornata, mentre al massimo dirigente, è stata inflitta l’ammenda pecuniaria perchè, come si legge nel comunicato: “per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, rivolto reiteratamente ai dirigenti della squadra avversaria espressioni gravemente offensive; infrazione rilevata dai collaboratori delle Procura federale”. Speriamo che almeno l’Associazione italiana arbitri faccia le sue valutazioni sull’inqualificabile direttore di gara, Livio Marinelli, non permettendogli di fare altri danni in giro per i campi di calcio.