Cirò, danneggia monumento a Siciliani: la famiglia lo riparerà

CIRO’ –  Sarà la famiglia del giovane che ha danneggiato il monumento del generale Siciliani in piazza Mavilia a ripararlo. Lo ha fatto sapere il sindaco di Cirò, Francesco Paletta, che dopo aver denunciato il grave danneggiamento ha rivelato anche che le telecamere di videosorveglianza della zona hanno permesso di identificare l’autore del fattaccio. Si tratta di un minorenne il cui padre si è subito messo a disposizione per la riparazione dei danni.

Il monumento era costituito da una colonna di cemento sulla quale c’era il busto bronzeo del generale Domenico Siciliani. La parte in cemento rivestita in marmo è andata distrutta, mentre il busto si è leggermente graffiato nella caduta.

“Si è trattato di un atto non voluto ed accidentale – ha detto il sindaco – che, in ogni caso, mi induce a dire ai giovani di non sprecare il tempo in inutili e futili cose ma di rispettare sempre le cose che sono di tutti! L’impegno ora è quello di sistemare in tempi brevi il monumento”.