“Città del vino”, il sindaco di Cirò coordinatore regionale

Paletta Francesco

CIRÒ – Il Sindaco di Cirò, Francesco Paletta, è stato nominato coordinatore regionale delle “Città del vino” calabresi in occasione dell’assemblea per il rinnovo delle cariche ospitata nella sede dell’enoteca provinciale di Cosenza.  Il primo cittadino di Cirò entra, di diritto, anche nel Consiglio Nazionale del prestigioso sodalizio che da sempre e per statuto promuove oltre al vino ed alla gastronomia anche i borghi storici e la cultura.

Il vice coordinatore è Saveria Sesto dell’associazione L’Albero della vite di Lamezia. Il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto è stato delegato al Consiglio nazionale. La Giunta Regionale è composta da Anna Battaglia del Comune di Cutro, Aldo Canturi, Sindaco di Bianco e da Renzo Russo, Sindaco di Saracena.

“Secoli di storia, vocazione ed una cultura vitinicola che continua a tramandarsi di generazione in generazione – ha detto Francesco Paletta – rappresentano un’eredita che come istituzione abbiamo il dovere di onorare. Questo territorio, dove si concentra l’80% della produzione vitivinicola di tutta la Calabria e che fa del vino uno dei suoi principali marcatori identitari distintivi, merita ed ha tutte le carte in regola per assecondare e favorire lo sviluppo dei turismi ad esso collegati, non solo per il cirotano ed il crotonese, ma dell’intera regione. Sono ancora troppo pochi 15 Comuni. Aprirsi ad altri territori, al mondo dell’associazionismo e alla rete di produttori. Ecco il primo impegno”.