Comune, niente aula per la convention della Prossima Crotone

prossima crotone, tiziana costantino, comue di crotone, commissrio prefettizio, ugo pugliese, benedetto proto

CROTONE – Per la presentazione del suo ‘Rapporto alla città’ – una sorta di rendiconto dell’attività svolta dall’Amministrazione Pugliese nei primi (ed unici) tre anni e mezzo di mandato – la Prossima Crotone dovrà cercare un’altra location. Il commissario prefettizio ha bocciato la richiesta di via Firenze per la sala Comunale dove l’evento era già in programma per martedì 15 dicembre alle ore 17.30.

Non si conoscono i motivi ufficiali, ma è verosimile che la dottoressa Tiziana Giovanna Costantino abbia ritenuto inopportuno ospitare la convention politica della stessa maggioranza finita nel tritacarne giudiziario con la vicenda dell’affidamento diretto per la gestione della piscina olimpionica.

La richiesta era stata accolta dal vice sindaco Benedetto Proto, il giorno prima dell’insediamento del commissario e nel momento in cui Ugo Pugliese aveva fatto ritorno al Comune per annunciare alla stampa – riprendendo temporaneamente i poteri di primo cittadino dopo la vacatio seguito all’obbligo di dimora fuori città – le sue dimissioni irrevocabili dalla carica di primo cittadino. Ma tre giorni dopo il suo insediamento, la dottoressa Costantino l’ha bocciata, costringendo la Prossima Crotone ha cercarsi un altro spazio per presentare il conto delle cose fatte dopo il primo ‘Rapporto alla città’ del 13 dicembre 2017.