Comune, Sperlì: ‘nessuna violazione di riservatezza’ nella stanza di Ape

emilio ape, teresa sperlì, crotone sviluppo, comune di crotone

“Nessuna violazione di integrità e riservatezza è stata effettuata da personale non autorizzato”. Lo sostiene la dirigente comunale Teresa Sperlì nella relazione commissionata al sindaco sulla presunta spy story che si sarebbe consumata nella stanza del funzionario Emilio Ape ad opera di personale di Crotone Sviluppo. Si è trattato di una normale acquisizione di documenti “per garantire la prosecuzione delle ordinarie attività” del settore, spiega, visto che Ape gode di ferie residue fino al 31 luglio prossimo, ultimo giorno prima del pensionamento. Quanto al personale di Crotone Sviluppo nella stanza, racconta a Pugliese che…

Il servizio completo sull’edizione del Crotonese in edicola a partire da martedì 4 giugno 2019.