Concerti, il maestro Palikarov e i violinisti Arena al Museo di Pitagora

Dopo il successo del 2019 torna in Italia Grigor Palikarov, uno dei più grandi direttore d’orchestra europei. Domenica 27 settembre, alle ore 21, nei locali del Museo di Pitagora il maestro bulgaro dirigerà l’Orchestra degli ‘Incontri musicali mediterranei’ organizzata dal consorzio Jobel. “Direttore dell’Opera di Sofia e professore all’Accademia nazionale di Sofia, l’equivalente della nostra Scala e del’Accademia di Santa Cecilia – informa l’organizzazione – Palikarov (nella foto) ha un curriculum ricchissimo con concerti in tutto il mondo e riconoscimenti prestigiosi”.

Protagonisti della serata anche i violinisti Antero e Joseph Arena, padre e figlio che eseguiranno insieme il Concerto per due violini di Bach. A Joseph è affidata inoltre una prima esecuzione composta per l’occasione da Lodi Luka, Aria per violino e archi, un inno per superare questo periodo difficile di pandemia; infine darà a fondo alle sue abilità virtuosistiche con lo Scherzo fantastico op. 25 di Antonio Bazzini. In programma anche la Sinfonia n. 7 per archi di Felix Mendelssohn.

Jobel invita gli interessati a prenotare considerata la ridotta disponibilità di posti per le limitazioni imposte dal Covid19. Inoltre comunica che da questo concerto in poi una parte dei posti sarà riservata agli studenti dei conservatori calabresi e del liceo musicale Gravina, altri ancora per i ragazzi dei centri e delle associazioni per diversamente abili.