Concerto nella Basilica cattedrale per ricordare monsignor Agostino

giuseppe agostino, vivere in, armonia antiqua

Sabato 25 maggio alle 20.30 nella Basilica cattedrale di Crotone concerto dal titolo Cristiani protagonisti nella storia, promosso dal movimento Vivere e dedicato alla memoria di monsignor Giuseppe Agostino, già vescovo di Crotone e Santa Severina. L’iniziativa rientra nella sesta edizione della rassegna culturale Luci sulla città. Un appuntamento speciale con la partecipazione dell’ensemble di musica barocca Armonia Antiqua che proporrà un programma di oltre cento anni di storia della musica: dal celeberrimo Salve Regina in La minore, opera postuma di Giovanni Battista Pergolesi, alla riscoperta di autori poco eseguiti – per esempio il compositore Dietrich Buxtehude – passando per l’austriaco Johann Joseph Fux e gli italiani Evaristo Felice Dall’Abaco e Leonardo Leo.

A fare da cornice sarà, appunto, la Basilica cattedrale, che proprio nella cappella del Crocifisso ha accolto le spoglie di Agostino. “Abbiamo già suonato diverse volte nel Duomo di Crotone – spiega Luca Campana, direttore artistico della stagione concertista di Vivere In – ma questa volta l’emozione è veramente grande. Monsignor Agostino considerava questo posto un po’ come la sua casa, amorevolmente aperta a tutta la città che ancora oggi continua ad amarlo”.

Il concerto vedrà per l’occasione la partecipazione del soprano Francesca Donato, accompagnato dai musicisti di Armonia Antiqua: Cristiano Brunella (violino e direzione), Antonella Curcio (violino), Angela Russo (viola), Giuseppe Miele (violoncello) Cristian Piperis (contrabbasso) e Luca Campana (clavicembalo).