Controllava operai con telecamere: denunciata titolare azienda agricola

Aveva installato impianti audiovisivi nella propria azienda agricola per controllare a distanza il personale che lavorava alle sue dipendenze. E’ accaduto a Roccabernarda, dove i carabinieri hanno scoperto le apparecchiature, installate senza provvedimento autorizzativo dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Crotone, nel corso di una serie di controlli eseguiti con militare della locale stazione di Roccabernarda, della stazione Carabinieri Forestale di Santa Severina e Savelli, personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Crotone nonché del Nas di Catanzaro. La titolare dell’azienda agricola è stata sanzionata.

E una sanzione amministrativa di 5mila euro è stata comminata al titolare di un’altra azienda agricola del luogo, per la detenzione di trenta capi caprini privi di identificazione e non registrati alla banca dati nazionale anagrafe animale, che sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.