Coronavirus, Calabria: 915 casi, 14 più di ieri. Muore 51enne di Cirò Marina

CATANZARO – Sono 915, 14 più di ieri, i casi positivi al coronavirus in Calabria. Lo riferisce il bollettino della Regione che a fronte di 16.048 tamponi rileva che i negativi sono 15.133. Con il decesso, questa notte, di un 51enne di Cirò Marina al Policlinico di Germaneto dove era stato ricoverato in terapia intensiva, le vittime del coronavirus in Calabria salgono a 66.

I positivi sono così distribuiti: Catanzaro 57  in reparto; 6 in rianimazione; 84 in isolamento domiciliare; 21 guariti; 23 deceduti. Cosenza 50 in reparto; 5 in rianimazione; 206 in isolamento domiciliare; 10 guariti; 17 deceduti. Reggio Calabria 37 in reparto; 4 in rianimazione; 187 in isolamento domiciliare; 17 guariti; 15 deceduti. Vibo Valentia 8 in reparto; 51 in isolamento domiciliare; 4 guariti; 5 deceduti. Crotone 17 in reparto; 80 in isolamento domiciliare; 5 guariti; 6 deceduti.

I soggetti in quarantena volontaria sono 7878: Cosenza: 2290, Crotone 1418, Catanzaro 1627, Vibo Valentia 492, Reggio Calabria 2051. Le persone giunte in Calabria registrate al sito della Regione sono 14.151.

È attivo per le donazioni alla Protezione civile regionale il c/c IBAN IT 59 S 03111 04599 000000000917 intestato a Regione Calabria emergenza Covid 19.