Coronavirus, Crotone: salgono in totale a 60 i casi d’infezione

saverio cotticelli, sanità calabria, piano di rientro, michele mirabello, precari

CROTONE – Nel giro di ventiquattr’ore, nella provincia di Crotone è stato registrato il doppio dei casi di contagio da coronavirus rispetto al giorno prima. L’ultimo bollettino diramato dall’Azienda sanitaria provinciale riferisce di 60 casi complessivi di infezione, 12 in più rispetto a ieri. I pazienti sono attualmente ricoverati (17) al presidio ospedaliero del San Giovanni di Dio, nel reparto Covid 19/Malattie infettive, e 4 all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro; 38 quelli sottoposti ad isolamento e sorveglianza attiva domiciliare; un deceduto. Le attività di sorveglianza sanitaria riguardano 602 soggetti classificati come ‘contatti stretti’ di soggetti risultati positivi all’infezione virale. La Direzione generale raccomanda come sempre “alla cittadinanza la massima adesione alle misure preventive disposte dalle autorità governative e nazionali, e la massima tempestività nella comunicazione al proprio medico di base circa l’insorgenza contemporanea di sintomi sospetti classificabili come Covid 19 (febbre sopra 37,5 gradi centigradi, tosse, difficoltà respiratorie, congiuntivite).