Coronavirus, quinta vittima crotonese del contagio: è un uomo di 59 anni

CROTONE – Un uomo di 59 anni di Crotone risultato positivo al coronavirus è deceduto nella notte tra il 30 ed il 31 marzo all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro dove si trovava ricoverato per le sue gravi condizioni. E’ la quinta vittima crotonese del virus. Tra domenica e lunedì, infatti, sono decedute altre due persone: un noto parrucchiere di 52 anni originario di Strongoli ed un’anziana donna di Cirò Marina. In precedenza c’erano stati altri due decessi.

Per quanto riguarda i contagi, i numero ufficiali alla data di lunedì 30 marzo, registrano 100 casi positivi. Come sempre nel bollettino dell’Asp mancano i dati disaggregati dei singoli comuni, nonostante il direttore generale Masciari sostenga nell’intervista pubblicata su il Crotonese di martedì 31 marzo che “la Direzione si è mossa in questo senso”. Siamo comunque riusciti a ricostruire, grazie all’aiuto dei sindaci, la mappa del contagio nei centri della provincia: 10 casi Cutro, 6 Isola Capo Rizzuto, 9 Cirò Marina (compreso la donna deceduta), 6 Strongoli (compreso l’uomo deceduto), 1 ciascuno Melissa, Rocca di Neto e Cirò. In Calabria complessivamente i contagiati sono 647 (+33 rispetto a domenica).

Acquista il Crotonese in edizione digitale