Coronavirus, risalgono i contagi in Calabria: a Crotone sono 72 i casi positivi

Tornano a salire i casi di contagio da coronavirus in Calabria. Secondo il bollettino della Regione su 4.177 tamponi effettuati le persone risultate positive al virus Covid 19  alla data dal 25 marzo sono 351, trentadue in più rispetto a martedì  24 marzo quando l’aumento era stato di 27 casi. C’è da tenere conto, però, che rispetto alal giornata del 24 marzo sono stati eseguiti molti più tamponi: martedì  402 tamponi con 27 contagi in più, mercoledì 25 marzo sono 631 tamponi con + 32 contagi. In percentuale ci sarebbe anche un calo dell’1%.

A Crotone, secondo le informazioni fornite dall’Asp, ad oggi sono stati registrati 72 casi complessivi di infezione da coronavirus (5 in più rispetto a martedì), dei quali: 1 deceduto, 19 ricoverati presso l’ospedale di Crotone di Crotone (di cui uno in terapia intensiva), 5 presso il nosocomio Pugliese – Ciaccio di Catanzaro, 1 presso il Policlinico Universitario Mater Domini di Catanzaro e 46 in isolamento e sorveglianza attiva domiciliare. Non si conosce il numero dei tamponi eseguiti a Crotone. Un dato che, stranamente, l’Asp non pubblica più.

Le attività di sorveglianza sanitaria vengono regolarmente effettuate sul territorio su 795 soggetti classificati come “contatti stretti” di soggetti risultati positivi all’infezione virale.

Dal bollettino della Regione Calabria si apprende che territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Catanzaro: 13 in reparto; 12 in rianimazione; 40 in isolamento domiciliare
  • Cosenza: 39 in reparto; 3 in rianimazione; 50 in isolamento domiciliare; 5 deceduti
  • Reggio Calabria: 22 in reparto; 5 in rianimazione; 66 in isolamento domiciliare; 7 guariti; 5 deceduti
  • Vibo Valentia: 2 in reparto; 2 in rianimazione; 16 in isolamento domiciliare
  • Crotone: 17 in reparto; 1 in rianimazione; 45 in isolamento domiciliare; 1 deceduto

I numeri sono diversi in quanto la regione conteggia tra i casi anche le persone provenienti da altre province ma ricoverate negli ospedali Hub di Catanzaro, Reggio Calabria e Cosenza.

I soggetti in quarantena volontaria sono 7678, così distribuiti:

  • Cosenza: 1766
  • Crotone: 832
  • Catanzaro: 794
  • Vibo Valentia: 642
  • Reggio Calabria: 3644

Le persone giunte in Calabria che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 11.618. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro.