Coronavirus, un inno alla vita sotto il cielo “sempre più blu” di Rino

CATANZARO – Un inno alla vita, alla ripresa, alla speranza della rinascita del Mezzogiorno e dell’intero Paese dopo la pandemia. E’ l’iniziativa di 48 tra attori, comici, doppiatori, cantanti, ballerini, musicisti, conduttori televisivi calabresi accumunati da un unico obiettivo: far ripartire l’arte in ogni sua forma “perché è questa che, come uno specchio, ti sprona a guardarti dentro, a scrutare la tua anima”. E così, in un contatto virtuale, hanno realizzato, ognuno registrando da casa sua, il video Artisti Calabresi uniti sotto un cielo sempre più blu, idea nata dalla sinergia tra la giornalista Grazia Candido, l’attore e showman Gennaro Calabrese che ne cura anche la direzione e la collaborazione di Francesca Esposito per la regia e il montaggio del video la cui colonna sonora è suonata dai musicisti Pasquale Campolo, Domenico Pizzimenti, Carmelo Coglitore e Vincenzo Commisso. Una canzone contro la paura del Covid-19 ma anche un omaggio – “il cielo è sempre più blu” – al cantautore crotonese Rino Gaetano.



In questo articolo: