Cosenza-Crotone, Stroppa chiede continuità: ‘possiamo ancora migliorare’

stroppa, palermo, calcio, serie b, crotone

CROTONE – Giovanni Stroppa chiede continuità. Non vuole fermarsi proprio sul più bello, anche se è consapevole che un derby è sempre una sfida particolare:  “Si tratta di un derby – commenta – quindi è fuori da ogni pronostico, è una gara aperta a qualsiasi risultato e a qualsiasi situazione. Dobbiamo essere molto più bravi e maturi rispetto alle ultime gare disputate e non possiamo commettere alcun errore. Dobbiamo dare continuità al campionato che stiamo facendo quindi sicuramente è una partita diversa per tanti ma è una gara che serve per migliorare ancora di più la nostra classifica”. L’infermeria ha restituito serenità all’allenatore, che potrebbe anche adottare qualche cambiamento: “Stanno tutti bene, abbiamo recuperato qualcuno e i ragazzi mi danno la possibilità eventualmente anche di poter cambiare. È una partita difficile sotto tanti punti di vista anche perché il Cosenza ha un’identità ben precisa anche se non da riferimenti , cambiano anche a partita in corso il sistema di gioco, ha giocatori di gamba e forti nell’uno contro uno soprattutto davanti, direi sulla falsa riga del Perugia e come detto alla vigilia appunto del Perugia anche questa è una bella partita da giocare”

Nelle ultime settimane il Crotone ha cambiato passo, ma Stroppa continua a predicare prudenza. “Eravamo retrocessi – spiega – in questo momento stiamo rialzando la testa ma l’obiettivo non è stato ancora raggiunto e dobbiamo restare concentrati sul campionato da fare da qui alla fine. Pensiamo al Cosenza, poi alla Cremonese e poi penseremo alle altre”