Crotone, 14 reti nella prima amichevole della stagione

TREPIDO’ (KR) – Quattordici reti nella prima uscita stagionale del Crotone nell’amichevole contro lo Scandale (formazione di Prima categoria). Un test che è servito a Stroppa per verificare il grado di applicazione dei movimenti e delle tattiche di gioco e saggiare la capacità – soprattutto dei nuovi arrivati e dei tanti giovani schierati – di assimilare il metodo di gioco.

Tante le defezioni per affaticamenti muscolari. Non hanno preso parte alla gara Markovic, Rutten, Petris, Festa per affaticamenti, mentre Curado e Crociata hanno problemi al ginocchioche saranno valutati nei prossimi giorni. In luce nel primo tempo la coppia Nanni (quattro reti) e Kargbo (Tre gol). Bene anche Messias (autore del primo gol stagionale) ed il giovanissimo Zack Ruggiero schierato da Stroppa come esterno destro.

Nella ripresa formazione rivoluzionata. Stroppa cambia la difesa inserendo i giovani Panza e Mariani. In attacco c’è Simy (che avvia una sfida nella  sfida con il portiere Corigliano) riuscendo infine a segnare una rete rubando palla all’estremo difensore. Nella media na c’è Benali a dirigere insieme a Gomelt ed al diciannovenne Itrak, calciatore serbo di cui si dice un gran bene e che il Crotone ha messo sotto contratto. Potenza e qualità nelle giocate anche di Ezeh (in prova) che ha segnato due gol. Doppietta anche per Molina con due tiri dalla distanza.

Crotone-Scandale 14-0
Marcatori: 10’ Messias, 19’, 21’ e 36’ Kargbo, 20’ Zanellato, 29’, 31’, 33’ e 42’ Nanni, 63’ Simy, 68’ e 70’ Ezeh, 86’ e 89’ Molina)
CROTONE (primo tempo): 1 Cordaz; 3 Cuomo, 8 Spolli, 5 Golemic; 24 Ruggiero, 30 Messias, 18 Barberis, 21 Zanellato, 26 Evan’s; 7 Kargbo, 29 Nanni. All. Stroppa
SCANDALE (primo tempo): Mollura; 18 Carvelli, 14 Venneri, 5 Lumare, 6 Iaconetta; 7 Giuda, 10 Rullo, 8 Marino, 11 Vigo; 23 Scalise; 9 Palermo. All. Maiolo.
CROTONE (Secondo tempo): Lupescu; 6 Panza, 3 Cuomo, 15 Mariani; 23 Rodio, 10 Benali, 19 Gomelt, 27 Itrak, 17 Molina; 20 Ezeh, 25 Simy. All. Stroppa
SCANDALE (secondo tempo): Corigliano; Raimondo N., Venneri, Carvelli, Innaro; Scalise A., Garofalo A., Marino, Sansalone; Kamsoulaye; Marazzita.
ARBITRO: Bottura di Crotone
Assistenti: Codispoti di Catanzaro e Mungo di Catanzaro