Crotone: 67 migranti trovati nel porto, ma non c’è traccia della barca

CROTONE – Sessantasette persone di etnia curda irachena ed egiziana sono sbarcate nella tarda serata al porto commerciale di Crotone. Tra loro ci sono 17 bambini in tenera età e 10 donne di cui 2 in stato di gravidanza.
Si tratta di uno sbarco alquanto anomalo poiché non è stata rinvenuta alcuna imbarcazione. Dalla ricostruzione fatta attraverso le testimonianze dei migranti, hanno viaggiato su una imbarcazione a vela per quasi 5 giorni. Poi sarebbero stati fatti sbarcare all’esterno del porto di Crotone e successivamente a piedi hanno raggiunto la banchina.
L’arrivo dei migranti è stato segnalato dai Vigilantes del Porto e da quelli della Pol Service che stavano passando nella zona che li hanno visti arrivare a piedi sulle banchine. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e la Croce rossa italiana di Crotone che ha provveduto all’accoglienza.  Le condizioni di salute dei migranti sono buone.