Crotone, bombola di gpl squarciata dal tagliaerba: tragedia evitata in via Siris

CROTONE – Tragedia evitate per miracolo nel pomeriggio di giovedì 11 aprile quando un uomo, in via Siris – la strada dove insiste l’istituto Nautico – per errore durante un lavori di giardinaggio ha intaccato con il tagliaerba una bombola di gas gpl che si trovava sotto terra. In questo modo si creava uno squarcio al serbatoio con fuoriuscita di gas. Fortunatamente non si creava la scintilla che poteva innescare uno scoppio e provocare una tragedia. Sul posto è intervenuta una squadra Vigili del Fuoco intervenuta per bonificare la zona e mettere in sicurezza la bombola.

Nel primo pomeriggio di giorno 11 un’altra squadra dei vigili del fuoco del Comando di Crotone è stata impegnata in un altro intervento delicato per l’incendio di un camion, in via Sergio Leone. Il mezzo – usato per servizi di autodemolizione,  durante un lavoro di riparazione al motore aveva preso fuoco: l’intervento dei pompieri ha consentito lo spegnimento delle fiamme che avevano già coinvolto tutta la cabina guida e il motore, evitando il coinvolgimento di alcune bombole di gas refrigerante nelle vicinanze del mezzo. Sul posto era presente anche la Polizia.