Crotone, distributore automatico erogava alcolici in orari vietati: sequestro e maxi multa

documenti falsi, pakistano, squadra mobile, crotone

CROTONE – La Polizia amministrativa della questura di Crotone ha sequestrato un distributore automatico di bevande in quanto erogava alcolici anche negli orari vietati dalla normativa. Il sequestro è avvenuto nel corso di una  serie di controlli disposti dal Questore Massimo Gambino su tutti gli esercizi ed attività commerciali nel territorio provinciale, ed, in particolare,  per verificare il rispetto della norma che vieta la vendita di bevande alcoliche dalle ore 24.00 alle ore 07.00 mediante distributori automatici.

Nel corso delle attività, la notte del 23 ottobre 2020, è stato trovato un avventore che, benché vietato a quell’ora, riusciva ad acquistare quattro bevande alcoliche da un distributore automatico di bevande, sito sul lungomare cittadino. Gli agenti della squada Pasi hanno contattato il gestore dell’attività procedendo al sequestro amministrativo, finalizzato alla confisca, dell’apparecchio incriminato e del suo contenuto: 101 bottiglie di birra (con gradazione alcolica da 4,3% Vol. a 7,7% Vol.) e 17 bottiglie di altre bevande alcoliche (con gradazione da 9% Vol. a 11,5% Vol.).

Il titolare dell’attività ha subito una sanzione amministrativa di 10.000 euro.