Crotone, entro fine giugno partirà la raccolta differenziata a Poggio Verde, poi Margherita e viale Magna Grecia

CROTONE – Partirà entro fine mese la raccolta differenziata che Akrea e Comune hanno predisposto per tre quartieri pilota. Si comincia da Poggio Verde e a seguire si passerà a Margherita e viale Magna Grecia, secondo quanto annunciato dal presidente di Akrea, Gianluca Giglio, nel corso della conferenza stampa che si è svolta mercoledì mattina presso la sala consiliare del Comune, alla quale era presente il sindaco Vincenzo Voce.

Questa prima parte prevede l’impiego di risorse umane e finanziarie esclusivamente a carico di Akrea, che utilizzerà 700mila euro per l’acquisto del materiale e dieci unità lavorative.

Nei prossimi giorni il personale della partecipata comunale consegnerà il materiale informativo e di raccolta ai residenti dei tre quartieri, dove verranno installati dei punti di informazione per tutti coloro che avranno bisogno di chiarimenti.

Per le piccole unità abitative è prevista una raccolta porta a porta, mentre nel caso di condomini verranno installati i cassonetti appositi, nei quali conferire l’immondizia differenziata.

Questo, che interessa il 5 per cento della popolazione locale, è un primo passo attraverso il quale l’amministrazione comunale ed Akrea puntano a raggiugere il 65 per cento della raccolta differenziata e l’estensione, il prossimo anno, della raccolta differenziata in tutto il comune, dopo aver sbloccato un finanziamento regionale.