Crotone, in mille al corteo per lo stadio. Raccolte 2500 firme per la petizione

CROTONE – Un migliaio di persone hanno partecipato questo pomeriggio alla manifestazione indetta per chiedere che lo stadio Ezio Scida possa essere utilizzato per le partite del campionato di serie B del Crotone. Lo stadio di Crotone non ha l’agibilità per questioni burocratiche legate alla mancata autorizzazione della soprintendenza alle strutture amovibili realizzate due anni per ampliare l’impianto per la serie A. Tifosi, semplici appassionati, intere famiglie di Crotone, si sono ritrovati davanti all’Ezio Scida da dove sono partiti per un breve corteo che ha raggiunto il Comune di Crotone al grido di “Vogliamo il Crotone a Crotone”. Nel corso della manifestazione sono anche state raccolte le firme per una petizione che i tifosi invieranno al presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, al Prefetto di Crotone, Cosima Di Stani, ed al sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, per “per difendere il proprio diritto di cittadino italiano ad assistere alle partite del Crotone nello stadio della propria città, patrimonio storico in cui migliaia di persone da 83 anni assistono agli eventi sportivi della propria squadra di calcio” . In due giorni sono state raccolte oltre 2.500 firme.