Crotone-Juventus, Allegri: “Allo Scida occorre una prestazione seria”

L'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri

“La partita più importante delle due che ci attendono in questa settimana è quella di domani sera”. Non è una provocazione, quella di Mister Allegri che in conferenza stampa pone l’accento sui tre punti fondamentali da portare a casa da Crotone, prima ancora che sul big match di domenica sera contro il Napoli. Andare allo scontro diretto epr lo scudetto con sei punti in più dei partenopei per la Juventus significherebbe poter gestire il vantaggio  in modo più tranquillo.

Per questo Allegri ha ribadito: “Occorre una prestazione seria domani sera: il Crotone gioca bene in casa, non meritava di perdere a Genova e ha fatto sei punti più dello scorso anno, quindi ci vorrà massima attenzione. Dobbiamo mantenere la testa bassa, focalizzarci sui nostri obiettivi e non disperdere alcuna energia esterna al campo”.

“Bernardeschi procede bene, valuterò oggi le sue condizioni – dice Allegri -. Non sarà della partita Pjanic, mentre se Higuain sta bene gioca, non penso alla diffida. In difesa Barzagli è a disposizione, probabilmente giocherà Benatia e darò un turno di riposo a Chiellini; a centrocampo, invece, potrebbe scendere in campo Marchisio ma devo ancora decidere. In porta? Szczesny”.