Crotone, sequestrati 120 kg di botti illegali, denunciate 3 persone

CROTONE – Circa 120 chilogrammi di materiali esplodenti sono stati sequestrati in cinque distinti episodi da personale della Questura di Crotone che ha denunciato in stato di libertà tre persone. In particolare, i poliziotti, a seguito di un controllo amministrativo in una struttura commerciale della città hanno rilevato la messa in vendita illegale di alcuni bengala.

Inoltre, nell’area prospiciente l’esercizio, all’interno di un contiguo locale di aereazione non funzionante, sono state trovate 13 batterie di tubi di artifici pirotecnici e 61 confezioni di petardi.  In un’altra circostanza, invece, sono stati individuati e sequestrato altri prodotti pirotecnici di cui è vietata la vendita alcuni dei quali privi del marchio Ce, mentre, in un’area sterrata poco distante, grazie ad un controllo sono state trovate sei bombe carta anch’esse prive di ed etichettatura, 57 artifici denominati “New Rambo” ed una batteria “Medusa new version”.