Crotone, sopralluoghi nelle aree pubbliche per avviare risanamento

CROTONE – Il sindaco Vincenzo Voce lo aveva detto da subito che tra gli interventi prioritari c’erano quelli per risanare il degrado cittadino e ripulire la città. recuperando la vivibilità e valorizzandone le bellezze. Un compito che Voce ha delegato all’assessore Sandro Cretella che si è messo subito in moto svolgendo una serie di sopralluoghi nelle aree pubbliche della città per verificare sia lo stato dei luoghi ed allo stesso tempo programmare le attività relative per la loro riqualificazione e per rimetterle nella fruizione della cittadinanza.

Nella mattinata del 16 ottobre l’assessore Cretella, con i consiglieri comunali Floriana Mungari e Alessandro Manica e i tecnici comunali, ha visitato numerose zone della città caratterizzate da spazi ed aree verdi come il parco Baden Powell, il Park and Ride, la stessa centralissima piazza Pitagora e l’Orto Tellini.

“Luoghi particolarmente cari ai crotonesi che l’amministrazione Voce intende restituire alla fruibilità della cittadinanza. si legge in una nota proveniente dal palazzo comunale -. Tutte le zone della città saranno attenzionate. Nella programmazione dell’assessore sia il centro città che le zone periferiche avranno una particolare attenzione”.

Cretella oltre a prevedere nei prossimi giorni ulteriori sopralluoghi per completare la mappa di interventi necessari per la riqualificazione delle aree verdi e dei parchi pubblici sta già lavorando ad un regolamento per il verde pubblico. Non manca nell’agenda dell’assessore il confronto con il mondo dell’associazionismo In questi giorni sono infatti previsti una serie di incontri con i rappresentanti delle associazioni e del volontariato per instaurare un concreto rapporto collaborativo che abbia come obiettivo il recupero del decoro cittadino.