Oltre 2 milioni di visualizzazioni per l’inno a Cristiano Ronaldo creato da artisti crotonesi

“Eu sou Cristiano Ronaldo e segnerò ancora”. È questo il tormentone che sta girando su internet da qualche settimana soprattutto dopo l’arrivo del campione portoghese alla Juventus. Una canzone che è stata visualizzata da oltre due milioni di persone su Dailymotion. Il brano, ripreso anche da testate europee è, in verità, un successo tutto crotonese. È crotonese, infatti l’autore, André Marconi (pseudonimo del giornalista Andrea De Marco), è crotonese la cantante Daniela Centorrino, sono crotonesi i coristi Federica Leto e Raffaele De Raffaele; è crotonese il producer Max Mungari con il suo studio di registrazione.

Due anni fa

Andre Marconi (al centro) con Max Mungari e Daniela Centorrino

“Il brano – racconta André Marconi – è stato scritto due anni fa dopo l’ennesima impresa di Ronaldo, ma poi rimase chiuso nel cassetto. Per una strana coincidenza stavamo finendo di registrarlo proprio nella gara tra Portogallo-Spagna quando Ronaldo ha segnato la tripletta ad inizio del Mondiale in Russia. Non sapevamo ancora che sarebbe passato alla Juventus quando è andato on line. Da quel momento le visualizzazioni sono decollate e il portale www.juvenews.eu/ collegato a Gazzetta dello sport on line ce lo ha chiesto e lo manda in loop sul proprio sito”. Proprio attraverso questo sito ha superato il milione di visualizzazioni.
Se André Marconi non canta (nel brano pronuncia solo le parole ‘acthung bitte’ e ‘toda joia toda beleza’), la canzone si avvale delle professionalità di artisti crotonesi cresciuti grazie alla Sorgente delle Arti vera e propria fucina di talenti crotonesi. ‘Eu sou Cristiano Ronaldo’ è una canzone davvero particolare perché scritta in cinque lingue (portoghese, italiano, francese, tedesco e inglese). Difficile da cantare, ma non per Daniela Centorrino, Federica Leto e Raffaele De Raffaele artisti formati alla Sorgente delle Arti (gli ultimi due ragazzi hanno appena 16 anni). Anzi Federica Leto, che studia al linguistico, ha fatto anche da consulente al resto del gruppo per la pronuncia.

Senza paura

André Marconi è stato autore di un altro brano che ha suscitato interesse: ‘Ti voglio bene Simy’. “Io scrivo i pezzi – dice André Marconi – ed un’idea di melodia che Max Mungari produce. Max e Daniela, che io definisco l’usignolo di Crotone, sono artisti capaci di trasformare in farfalle i sogni. Abbiamo iniziato per gioco, ma ora stiamo iniziando a lavorare per lanciare messaggi più importanti come nel brano Senza Paura”.
Un inno contro le mafie che invita a ribellarsi contro la criminalità ad “andare avanti così anche se si fa dura non ci fermeranno siamo senza paura” “contro chi ha impostato un sistema impazzito” “perché c’è un popolo unito che vuole cambiare”. “Un brano a sostegno di tutti quegli uomini di buona volontà – spiega De Marco – che si impegnano giorno dopo giorno a migliorare le sorti di questo paese”.
Per seguire le ‘gesta’ di André Marconi ci si può iscrivere al suo canale Youtube o Facebook. “In ultimo vorrei ringraziare l’Fc Crotone perché ha coltivato dei talenti grazie alla crescita della squadra di calcio. Siamo cresciuti nel modo di scrivere e di credere in noi stessi grazie alla magia collettiva nata nel segno dell’Fc Crotone”.