Crucoli, a caccia in località Pittaffo con un fucile senza riduttore

località epitaffio, crucoli, carabinieri forestali cirò

CRUCOLI – I carabinieri forestali della Stazione di Cirò hanno deferito un 56enne all’Autorità giudiziaria per violazione delle leggi sulla caccia. L’uomo è stato sorpreso a cacciare in località Pitttaffo, nel territorio di Crucoli con un fucile privo di riduttore. Alla vista dei militari ha cercato di allontanarsi, ma è stato raggiunto e fermato.

Nel corso degli accertamenti lo stesso cacciatore, originario del Crotonese ma residente a Cariati, ha dichiarato che l’arma era priva di riduttore, il dispositivo per le armi a ripetizione e semiautomatiche che limita il numero delle cartucce a due, come sancito dalla normativa vigente. Ai carabinieri forestali, impegnati in quel momento in un servizio di controllo dell’attività venatoria, non è rimasto che procedere al sequestro del fucile e del munizionamento.

Il cacciatore è stato deferito alla Procura della Repubblica per violazione della legge 157/1992  in materia di ‘Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio’.