Cutro, gestione rifiuti non a norma: sequestrata isola ecologica

Cutro – I Carabinieri del Noe di Catanzaro, coadiuvati dal personale della Stazione Carabinieri di Cutro, hanno sequestrato l’isola ecologica e l’area posta nelle immediate vicinanze utilizzata come discarica.
Il sequestro è avvenuto al termine delle attività di controllo svolte dal Noe finalizzate alla tutela dell’ambiente ed alla salvaguardia della salute pubblica.
Il centro di raccolta per rifiuti differenziati, si trova in via Porto Fino nella frazione San Leonardo. Deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Crotone l’Amministratore Unico della società Sea srl – Servizi Ecoambientali, perché all’interno del isola ecologica i rifiuti di varie tipologie (pericolosi e non pericolosi) venivano gestiti difformemente da quanto previsto dalla normativa ambientale.
Nel corso dell’attività, veniva sottoposto a sequestro anche un’area posta nelle vicinanze della superficie di oltre mq.3000, per un valore complessivo che si aggira attorno ai 300.000 mila euro.