Cutro, Morelli nuovo allenatore. Prende il posto di Cittadino

Sarà Claudio Morelli a guidare l’As Cutro nel prossimo campionato di Eccellenza. A malincuore, nonostante la brillante esperienza con Franco Cittadino, il Cutro dovrà fare a meno dell’esperto allenatore che per la seconda volta ha riportato gli azzurri nel massimo campionato regionale. In virtù di questa nuova situazione, il Cutro non ha perso tempo, il giovane ds Carlo Taschetti, unitamente allo staff tecnico della Società, dopo alcuni contatti ha sancito il ritorno sulla panchina del Cutro di un altro esperto allenatore qual è Claudio Morelli. Nei giorni scorsi, è stata data l’ufficialità da parte della società ed è avvenuta la presentazione del nuovo Mister presso la sede sociale del club. Per Morelli si tratta di un ritorno nella città del Pane e degli Scacchi, visto che già in precedenza ha allenato il Cutro per due stagioni di seguito.

Sarà Claudio Morelli a guidare l’As Cutro nel prossimo campionato di Eccellenza. A malincuore, nonostante la brillante esperienza con Franco Cittadino, il Cutro dovrà fare a meno dell’esperto allenatore che per la seconda volta ha riportato gli azzurri nel massimo campionato regionale. In virtù di questa nuova situazione, il Cutro non ha perso tempo, il giovane ds Carlo Taschetti, unitamente allo staff tecnico della Società, dopo alcuni contatti ha sancito il ritorno sulla panchina del Cutro di un altro esperto allenatore qual è Claudio Morelli. Nei giorni scorsi, è stata data l’ufficialità da parte della società ed è avvenuta la presentazione del nuovo Mister presso la sede sociale del club. Per Morelli si tratta di un ritorno nella città del Pane e degli Scacchi, visto che già in precedenza ha allenato il Cutro per due stagioni di seguito. “E’ un piacere, riferisce mister Morelli, ritornare a Cutro, è una bellissima piazza dove ho lasciato tanti amici e in quei due anni di attività mi sono trovato benissimo perché ho instaurato un ottimo rapporto con tutti".

l’articolo integrale su il Crotonese di sabato 31 maggio 2014