Dal 28 al 30 giugno torna a Le Castella il Tarantella Week

Ritorna a Le Castella un appuntamento ormai entrato nel cuore degli appassionati; il Le Castella Tarantella Week che si terrà dal 28 al 30 Giugno.
Tra musica, canti, animazione, concerti, stage, corsi e tanti eventi pomeridiani l’iniziativa organizzata da Calabriasona porta la cultura popolare in uno dei contesti turistici più belli d’Italia.
Il Festival sarà aperto dai ragazzi delle scuole del Maestro Carmine Sangineto.  Gli ospiti musicali sono:
  • Francesco Giannini (28 giugno), dopo aver studiato chitarra all’Istituto Musicale P.I. Tchaikovsky, con il suo nuovo progetto voce, chitarra, organetto e lira, compone brani inediti, rielaborando brani appartenenti alla tradizione.
  • Parafonè (sabato 29 giugno), collettivo musicale, in attività oramai da 15 anni, rappresenta una delle band più attive ed innovative del sud Italia. Hanno rappresentato la Calabria presso il Principato di Monaco alla corte del Principe Alberto II durante la cena di Gala della “Settimana dell’Alimentazione Italiana”.
  • Folkn’roll (domenica 30), nascono nel 2011 da un progetto originario di Mario Rotella e Saverio Maletta nella provincia di Catanzaro con l’idea di creare un genere musicale nuovo, capace di legare sonorità rock con espressioni melodiche folk. Hanno partecipato a Sanremo Rock, ed aperto i concerti dei Modena city Ramblers,  dei Folkabbestia e della Bandabardò.
  • Tarantella No stop, capitanati da Fabio Chiera nascono a Caulonia animeranno le giornate del festival. Grazie a Calabria Sona sono diventati  una “streetband” dal chiaro stampo “popolare”. Pipite, zampogne, organetti, tamburelli e tanta energia per un collettivo che va da 4 a 20 persone. Il loro obiettivo è aggregare e coinvolgere la gente e i musicisti in una grande festa collettiva.