Drago: “Peccato per il pari, ma ripartiamo da qui”

Massimo Drago
Massimo Drago

Massimo Drago ci aveva ormai fatto la bocca. Ma al 92′ ha dovuto ingoiare il rospo di un pareggio che alla vigilia sarebbe stato anche gradito, ma per come è maturato lascia parecchi rimpianti: “Dispiace veder sfumare una vittoria che sembrava già nostra. Ma detto questo dobbiamo ripartire proprio da questa prestazione, anche se purtroppo dobbiamo ammettere che è un periodo in cui ci dice male”. Il tecnico spende parole d’elogio per tutti i ragazzi, protagonisti di una prestazione collettiva maiuscola: “Abbiamo lottato su ogni pallone – spiega – tenendo in scacco il Catania e sfiorando il successo. Ho visto una squadra positiva e determinata, battagliera su ogni pallone, e al di là del rammarico finale sono soddisfatto così. Dovevamo prestare maggiore attenzione nell’occasione del loro angolo in pieno recupero, ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Sono contento per quello che hanno fatto, e credo che con questo atteggiamento faremo strada e sarà dura per tutti”. Il nervosismo finale gli è costato anche l’espulsione, ma il tecnico non ci sta”: Sono stato espulso senza offendere nessuno – racconta – e questo mi dispiace molto”.