Emergenza rifiuti, riparte la raccolta, in azione i mezzi di Akrea

CROTONE – Akrea informa la cittadinanza di aver “ripreso stamattina l’attività di raccolta dei rifiuti nel circuito cittadino, dopo il fermo dell’impiantistica di trattamento, recupero e smaltimento che nei giorni scorsi ha provocato a valle l’interruzione del servizio di rimozione dei rifiuti solidi urbani”. Sono gli effetti dell’ordinanza emanata ieri dal commissario straordinario del comune di Crotone, che ha imposto alla discarica di Columbra di accoglierà dal 10 al 31 luglio gli scarti di selezione dell’impianto di Ponticelli, “al fine di non interrompere il regolare svolgimento di un servizio pubblico essenziale a tutela della salute pubblica”. Per velocizzare la raccolta e liberare prima possibile la città dai cumuli di spazzatura ai bordi delle strade, aggiunge Akrea, gli impianti di Ponticelli e di Columbra saranno operativi anche nella giornata di domani, domenica. Da parte sua, la società assicura che “dedicherà il massimo sforzo organizzativo per rendere il più possibile efficiente il servizio di raccolta e pulizia delle vie cittadine, con la speranza che anche l’utenza contribuisca con comportamenti adeguati al ripristino del decoro urbano”.



In questo articolo: