Ente camerale Crotone: saldo imprese positivo. Pugliese: vivacità imprenditoriale

saldo imprese, movimprese, camera commercio crotone, alfio pugliese

CROTONE – E’ positivo di quarantadue unità il saldo sulla natalità-mortalità delle imprese crotonesi nel terzo trimestre del 2019. E’ quanto emerge dall’elaborazione dei dati relativi a iscrizioni e cessazioni realizzata dall’Ufficio studi della Camera di commercio di Crotone.

Da luglio a settembre 2019, a fronte di 187 nuove iscrizioni, sono state denunciate 145 cessazioni (dato al netto delle cancellazioni d’ufficio) che hanno portato lo stock complessivo di imprese a 17.929. Un dato che colloca Crotone, a confronto con le altre province italiane, in 39/ma posizione per tasso di crescita trimestrale (+0,23%).

Frutto della superiorità del tasso di natalità (1,04%) rispetto a quello di mortalità (0,81%), il tasso di crescita risulta perfettamente in linea con la media nazionale (+0,23%) e leggermente superiore a quella regionale (+0,22%). Lo stesso dato risulta tuttavia in calo rispetto al tasso di sviluppo registrato nel trimestre precedente (+0,60%)”.

“Il tasso di crescita rilevato nel terzo trimestre, seppur contenuto, testimonia comunque una certa vivacità del nostro tessuto imprenditoriale e ciò fa presupporre una volontà, anche delle giovani generazioni, di fare impresa che va agevolata e sostenuta” commenta il presidente dell’Ente camerale crotonese Alfio Pugliese.