Falso pecorino crotonese prodotto in Sardegna ed esportato in Canada

SASSARI – Vendevano nel nord America formaggio prodotto in Sardegna, spacciandolo per pecorino crotonese Dop. Il titolare e l’amministratore di un caseifico sono indagati dalla Procura della Repubblica di Sassari per frode in commercio. I carabinieri del Nas, dopo mesi di indagini partite da una denuncia del Consorzio di tutela del pecorino crotonese Dop, hanno accertato che nel solo 2018 il caseificio ha esportato in Canada otto tonnellate di formaggio prodotto nel Meilogu ma venduto con le etichette del pecorino crotonese. Bobine delle etichette sono state trovate dai carabinieri nell’impianto. Prova schiacciante, secondo gli investigatori, della frode commerciale.



In questo articolo: