Fermato in auto, tenta di corrompere i poliziotti ma viene arrestato

CROTONE – Ha offerto del denaro ai poliziotti che lo avevano fermato per contestargli una violazione del codice della strada ma è finito in manette. Protagonista un uomo di Crotone, di 30 anni, che alla guida della propria autovettura procedeva con andatura irregolare peraltro effettuando manovre repentine nel traffico cittadino. La circostanza non è sfuggita ad una pattuglia della squadra Volanti che transitava in zona e che ha subito raggiunto l’autovettura intimando l’alt al conducente.

A quel punto l’uomo si è avvicinato ai poliziotti, incurante delle norme anticovid e privo di mascherina, offrendo loro denaro se lo avessero lasciato andar via facendo finta di nulla. Naturalmente l’offerta non è stata accettata dagli agenti che anzi lo hanno arrestato per istigazione alla corruzione.

I successivi accertamenti hanno poi permesso di appurare il motivo di tale condotta; infatti, a seguito di perquisizione personale, ben celata negli indumenti indossati dall’uomo, è stata rinvenuta una dose di cocaina.

Accompagnato presso la Questura per gli adempimenti di rito, il 30enne è stato inoltre segnalato alla Prefettura di Crotone quale assuntore di sostanze stupefacenti mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro penale.