Festa della Polizia, il questore: la cultura batte la criminalità

“La cultura della legalità è qualcosa di più della semplice osservanza delle leggi, delle regole; è un sistema di principi, di idee, di comportamenti, che deve tendere alla realizzazione dei valori della persona, della dignità dell’uomo, dei diritti umani, dei principi di libertà, eguaglianza, democrazia, verità, giustizia come metodo di convivenza civile”. Lo ha detto il Questore di Crotone, polizia6Claudio Sanfilippo in occasione “165° anniversario dalla Fondazione della Polizia di Stato.“Io – ho aggiunto il questore Sanfilippo – in questi mesi ho registrato un bel segnale positivo, sotto questo profilo. Ho avuto modo di vedere che c’è una ‘grande sete’ fra i giovani sui temi della legalità, dell’educazione, della cultura in generale. L’iniziativa che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha portato avanti denominata ‘Questononèamore’, e che ho voluto fortemente sul nostro territorio, ha avuto risultati straordinari e tutto ciò è incoraggiante e ci dà il segno che abbiamo iniziato ad intraprendere la strada giusta”.Il questore Sanfilippo, illustrando i risultati che la Polizia di Stato ha ottenuto in questi mesi, ha sottolineato che “il nostro sforzo al servizio del cittadino è davvero enorme e potrebbe essere ancora più efficace solo se si ripristinassero, nella loro totalità, le numerose telecamere della videosorveglianza cittadina che hanno bisogno di una seria manutenzione ed in questa Sede mi sembra doveroso lanciare un appello affinchè le stesse vengano ripristinate in tempi brevi, ricordando, per primo a me stesso, che le spese erogate per la sicurezza non sono mai da considerarsi ‘inutili’ ma necessarie per il bene della collettività e produttive di grandi benefici per tutti”.