Fototrappola nell’orto, avvocato individua chi danneggiava la sua proprietà

SANTA SEVERINA – I continui danneggiamenti subiti alle proprietà agricole lo avevano spinto a sistemare delle fototrappole grazie alle quali un avvocato residente nella frazione di Altilia, Rosario Lopez, è riuscito a beccare l’autore degli atti vandalici.  Attraverso le immagini registrate dalle fototrappole, infatti, si è risalito ad una donna del posto che lo scorso 9 maggio aveva letteralmente strappato via i pali in legno di una siepe con il relativo filo spinato, per una lunghezza di metri dieci circa, con i quali era stata recintata la proprietà del professionista. La  donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Crotone.

L’installazione delle fototrappole era scaturita dal fatto che negli ultimi tempi la proprietà dell’avvocato Lopez era stata presa di mira da atti vandalici. A febbraio 2019, infatti, erano state tagliate 36 piccole piante di ulivo, successivamente c’era stato il taglio di una siepe e un altro precedente furto di siepe.  Gli inquirenti, seguendo la pista dell’avvocato Lopez, stanno analizzando i filmati delle fototrappole relative anche al taglio degli ulivi, dalle quali si evincono importanti fonti di prova.