Gestione aeroporti, fuori anche ‘iGreco’. Resta ancora in gara la lametina Sacal

Aeroporto Crotone
Aeroporto Crotone

Anche il gruppo ‘iGreco’ di Cariati è stato escluso dalla gara dell’Enac per l’affidamento della gestione dell’aeroporto di Crotone in concessione totale trentennale.

La documentazione fornita non ha superato la verifica del responsabile unico del procedimento di gara. L’Ente nazionale per l’aviazione civile aveva già escluso, sempre per gravi carenze documentali, anche la proposta della società pubblica Sagas costituita da Regione e Comuni di Crotone e Isola Capo Rizzuto. Entrambe le offerte erano mirate ad ottenere in gestione il solo aeroporto di Sant’Anna, in cui dall’1 novembre scorso è cessato ogni tipo di traffico aereo.

Restano ancora in corsa altre due proposte per aggiudicarsi la gara, che prevede l’affidamento in gestione anche dello scalo ‘Tito Minniti’ di Reggio Calabria. Quella presentata da Ase spa, interessata però soltanto all’aeroporto dello Stretto. E soprattutto l’offerta presentata da Sacal spa, gestore dell’aeroporto di Lamezia Terme, che ha presentato un’offerta per la gestione di entrambi gli scali.

L’Enac adesso provvederà alla verifica della parte economica tra le due offerte ancora in gara.

—-
Altri particolari sull’aeroporto Sant’Anna su “il Crotonese” in edicola
da giovedì 10 novembre 2016.