Il sindaco di Isola ordina la chiusura di tutte le attività per Pasqua e Pasquetta

ISOLA CAPO RIZZUTO – Un inasprimento delle misure finalizzate al contenimento della diffusione del Covid-19, in occasione delle festività pasquali, è stato disposto dal sindaco di Isola Capo Rizzuto Maria Grazia Vittimberga che ha da poco emesso un’ordinanza sindacale (la numero 73 del 6 aprile 2020) con cui, solo per questa settimana, varia parte dell’ordinanza numero 29 del 19 marzo che prevede la chiusura di tutte le attività del territorio, escluse le farmacie di turno, il sabato alle ore 13 e la domenica per tutta la giornata. Al fine di contrastare eventuali condotte particolarmente pericolose per il rischio di contagio, il sindaco ha ordinato la chiusura di tutte le attività commerciali ad esclusione delle farmacie di turno per le intere giornate di domenica 12 aprile (Pasqua) e lunedì 13 aprile (Pasquetta) e concede, senza obbligo, che le attività commerciali possano restare aperte fino alle ore 20 di sabato 11 aprile.