San Mauro, funerali in forma riservata, il sindaco partecipa in rappresentanza della comunità

Carmine Barbuto sindaco di San Mauro Marchesato

SAN MAURO MARCHESATO – Si intitola “Restiamo Umani” ed è in effetti una comunicazione piena di umanità quella diffusa nei giorni scorsi dal sindaco di San Mauro Marchesato Carmine Barbuto ai suoi concittadini. In questo periodo emergenziale in cui leggi e buon senso impongono di celebrare cerimonie funebri in pochi, il sindaco o un suo delegato prenderà parte alla funzione in rappresentanza della popolazione.

“Già la morte è di per sé fonde di indicibile dolore che decuplica, però, se mancano vicinanza ed affetto di congiunti ed amici – si legge nella comunicazione del sindaco – Essendo per noi meridionali un valore irrinunciabile testimoniare quanto sopra attraverso la partecipazione accorata e corale e nell’impossibilità, purtroppo, di porla concretamente in essere a nome dell’intera collettività parteciperà il Sindaco o un suo delegato, cinto di fascia tricolore, per tributare un silente ma doveroso saluto al defunto ed unire alle lacrime dei familiari quelle dei sammauresi.