Inaugurato Villaggio Milone: sport, cultura, enogastronomia, spettacolo

CROTONE – E’ stato inaugurato questa mattina, presso la Lega navale, il Villaggio Milone, destinato a “tirare la volata” al Trofeo Coni–Kinder+Sport promosso dal Coni e sostenuto dalla Regione Calabria la cui cerimonia inaugurale è prevista il 26 settembre alle ore 18 allo stadio Ezio Scida.

Proprio per la rilevanza dell’evento, il più grande a livello giovanile, che sarà ospitato a Crotone e la sua provincia, l’amministrazione ha previsto una struttura destinata a promuovere il territorio e dove verranno ospitati eventi culturali, di spettacolo, enogastronomici in attesa del grande appuntamento.

Con il sindaco Pugliese questa mattina a tagliare il nastro del Villaggio Milone, che si presenta particolarmente accogliente e dove è stato istituito anche un info point destinato sia alla promozione del territorio che per informazioni sulla città e sugli eventi sportivi che si terranno nei prossimi giorni, l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda che sta lavorando da mesi per l’organizzazione di questo appuntamento. Presenti anche gli assessori Giuseppina Felice, Valentina Galdieri e Renato Carcea, ed il delegato provinciale Coni Daniele Paonessa.

Avremo migliaia di atleti, di ospiti, un numero di presenze rilevante. La città e la sua provincia sono pronti ad accoglierli e far sentire loro tutto il calore di cui è capace” ha detto il sindaco Ugo Pugliese.

L’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda ha sottolineato il lavoro di squadra che è stato compiuto dalla giunta e dagli uffici in questi mesi per preparare la città all’evento, riqualificare palestre e strutture sportive, per accogliere al meglio il più grande evento sportivo che la città abbia mai ospitato. Anche il “Villaggio Milone”, intitolato all’atleta crotoniate più famoso, nasce con l’obiettivo di ampliare il clima di festa che si vivrà in questi giorni. Sarà una festa dello sport ma in questo villaggio gli ospiti avranno anche modo di conoscere il nostro territorio, le nostre tradizioni, la qualità delle produzioni agro – alimentari, di divertirsi e di vivere insieme ai nostri concittadini la nostra Crotone e la sua bellezza” ha detto l’assessore Frisenda